Promosso in SerieA il Nettuno2

La SerieA è arrivata per il Nettuno2, cosi come ha condotto tutto l’intero campionato di potenza, forza, dimostrandosi superiore alle avversarie che aveva di fronte in ogni partita, in maniera caparbia, mostrando di avere qualcosa in più rispetto alle altre squadre.

Onore alla squadra di Foggia, Fovea Embers, arrivata in questa gara tre, con le spalle al muro, dopo le due sconfitte patite la settimana scorsa, che devi dirsi soddisfatta per la stagione agonistica vissuta in questo 2022.

Nella nostra intervista alla vigilia, il manager dl Nettuno2 chiedeva un ultimo sforzo al partente Flavio Verlengieri, per chiudere il discorso promozione subito in gara tre, davanti ad un pubblico delle grandi occasioni, rumoroso, fragoroso, chiassoso e tanto passionale (a dimostrazione che a Nettuno c’è voglia di baseball) e con un nutrito gruppo di tifosi provenienti da Foggia giunti a sostenere la propria squadra, gli uomini scesi in campo hanno dato tutto ciò che avevano in questo finale di stagione, che è stata lunga ed impegnativa per tutti i giocatori scesi in campo e per entrambi gli staff tecnici.

Pronti via subito gli ospiti al primo attacco segnano due punti con i singoli di Chacon e Farias, per confermare che non sono scesi al Tagliaboschi per essere la vittima sacrificale, mentre nei primi due attacchi la squadra di casa viene tenuta a bada dai lanci del partente foggiano Strippoli Francesco, portandosi sul 3 a 1 ad inizio terzo inning, qui arriva la prima spallata nettunese che segna 3 punti portandosi in vantaggio, con Visalli Riccardo che segna il 3 a 2, e con i doppi di Gomez Ragusa e Mateo Vasquez a ribaltare la partita.

Come detto gli ospiti non mollano e pareggiano al quinto inning con il singolo del capitano Iacovelli, con il Nettuno2 arriva la svolta della partita con 7 punti nettunesi a referto, e spremendo il monte di lancio avversario, con già quattro uomini saliti sulla collinetta (Strippoli Salvatore, Panico, Ciffo e Massaro).

Rientra in partita il Fovea Embers con 5 punti al sesto inning, con Verlengieri (ulteriore complete game vincente della stagione IP 9 H 17 R 9 ERA 8 BB 2 SO 11 )per la prima volta in difficoltà in questa stagione, ma viene aiutato dall’attacco che al settimo produce un altro big inning, che sarà decisivo per la partita, nove punti che fissano la gara sul punteggio finale di 20 a 9 e con la presa al volo di Ubani sulla battuta di Strippoli Francesco per il terzo out, possono partire i festeggiamenti per i nettunesi. Complimenti a tutti i giocatori ed allo staff tecnico che hanno conseguito questo importante traguardo.

Lo staff tecnico manager Danilo Mercuri coach Fabrizio Brignone, Daniele Conti, Edoardo Caranzetti e Pietro Laurenzi

Il roster Busetta Matteo, Cristian Piras, Federico Ubani, Valerio Mazzanti, Francesco Lo Rillo, Federico Porcari, Riccardo Visalli, Francesco Visalli, Alessio Tomei, Piero Cianfriglia, Gomez Ragusa Josè, Flavio Verlengieri, Mateo Vasquez Jean Carles, Nahr Cyliano, Faccendini Francesco, Mazzanti Valerio, Piras Christian,

Qui il boxscore di gara 3 https://www.fibs.it/it/events/2022-fibs-serie-b-baseball-maschile/schedule-and-results/box-score/102102

Foto Riccardo Nardini https://www.facebook.com/riccardo.nardini.7

Facebook Casabase https://www.facebook.com/groups/1484608388256148

Per esser sempre aggiornato sul baseball, softball nazionale ed internazionale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.