Italia è Oro e si conferma al top del mondo nella pallanuoto

Crediti foto CONI

Il Settebello vince la finale  della World League 2022

Più che un risultato una rivincita quella della nazionale di Sandro Campagna, un 13-9  che riporta gli azzurri sul tetto del mondo. Lo stesso risultato che il Settebello nazionale aveva incassato dagli statunitensi nella prima fase della competizione. Una medaglia d’Oro ampiamente meritata quella italiana,  gli Stati Uniti tornano a casa con un Argento mentre la Spagna campione del mondo si accontenta di un Bronzo grazie alla vittoria ottenuta sulla Francia nella finalina.

Si infrange il dominio Slavo dopo 17 anni

Una competizione che aveva bisogno di nuovi campioni dopo aver vissuto per anni un dominio da parte delle nazionali ex Jugoslave, da sempre campioni in questa disciplina. Un Italia che guadagnato la finale grazie alla vittoria contro la Spagna per poi sognare l’impresa, quella che oggi ha regalato la medaglia d’oro ai ragazzi della Nazionale Italiana Pallanuoto. Entrambe Stati Uniti e Italia, oggi sono entrate in acqua senza aver mai vinto prima la medaglia d’Ora di World League, nel palmares italiano già un Bronzo mentre gli USA un Argento come risultato massimo ottenuto.

La formazione Italiana in questa finale

Questi i ragazzi di Sandro Campagna in questa finale contro gli Stati Uniti: Nicholas Presciutti (Esercito/Pro Recco), Jacopo Alesiani, Edoardo Di Somma, Vincenzo Dolce e Vincenzo Renzuto (Brescia), Francesco Cassia, Francesco Condemi, Filippo Ferrero (Ortigia), Luca Damonte (Ferencvaros), Andrea Fondelli, Lorenzo Bruni e Matteo Iocchi Gratta (Savona), Giacomo Cannella e Marco Del Lungo (Pro Recco), Luca Marziali e Gianmarco Nicosia (Telimar Palermo).

La tua comunicazione pubblicitaria sui nostri canali

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.