Quando Larry Bird ospitò Magic Johnson a casa sua

Parlare di NbA oggi e fare un tutto nel passato con Magic e Bird

Siamo in un momento caldo del mercato, in queste ore si sta ipotizzando di Alessandro Pajola in direzione NBA, proprio adesso che Nico Mannion lascia i Golden State Warriors per prendere posto in casa Virtus Bologna. Le opinioni sui due emisferi del basket mondiale, NBA e FIBA sono da sempre discordanti, autorevoli in molti casi, folcloristiche in tanti altri.

black court store
Visita la Store abbigliamento Basket

Il mondo della palla a spicchi ha sempre riscosso grande successo, con una NBA campione di comunicazione e marketing con il proprio pubblico ed una FIBA che potrebbe copiare il lavoro dei cugini di oltre oceano. Le argomentazioni degli appassionati di pallacanestro restano sempre le stesse. Molto spesso chi ama da morire il proprio campionato nazionale  (vedi per esempio in Italia la LBA ), trova troppo folcloristico quello statunitense, troppo fuori dalle righe (forse bello per questo),  e con molte critiche sul gioco, un tema fra tanti “in NBA non si difende”. Siete liveri di pensare la vostra.

Per spezzare la tensione fra le due scuole di pensiero, abbiamo deciso di riproporvi un video in cui due grandissimi campioni, Magic Johnson e Larry Bird che si prendono in giro e raccontano di quando Bird invitò Magic a casa sua. Due campioni sempre uno contro l’altro in campo, due uomini cresciuti sui campetti di strada, due personaggi che sono rimasti nella storia. Ci domandiamo secondo i due campioni quale è la differenza tra il basket americano e quello europeo. Qualcuno ha mai fatto loro questa domanda? Fatecelo sapere nei commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.