Olimpiadi, Italia che riscrive la storia a Tokyo 2020

Lotta azzurra nella classifica di Tokyo, Italia che emoziona e vince

Anche questa mattina l’Italia si sveglia con nuove medaglie, gli azzurri a Tokyo aggiungono al medagliere altri tre bronzi e un argento.

Simona Quadarella classe 1998, debutta alle Olimpiadi con un quinto posto nei 1500m stile libero, ma reagendo da vera campionessa si lascia alle spalle questo primo passo falso e porta a casa uno spettacolare terzo posto negli 800m stile libero.

Boxe, storico podio olimpico

Non è l’unica donna vincente della giornata, Simona è infatti accompagnata da Irma Testa che, con la sua medaglia di bronzo al collo, segna un momento importante per la boxe italiana. Medaglia guadagnata con una sconfitta, la sua grinta non è bastata e la sua avversaria, la filippina Nancy Petecio, ha chiuso l’incontro 4-1. Medaglia sudata e meritata, storico podio olimpico per la boxe italiana.

Terzo podio per l’Italia del sollevamento pesi

Nino Pizzolato guadagna un bronzo a Tokyo che si trasforma in Oro italiano. Nella categoria 81kg, solleva 200kg nello slancio e 165 nello strappo, segnando un nuovo record italiano. Disciplina in cui l’Italia sta mostrando di essere una valida avversaria.

Freccia argento, sfiorato l’oro

Ha combattuto fino all’ultima freccia Mauro Nespoli che contro il turco Mete Gazoz, per un solo punto, non è riuscito ad agganciare l’oro, accontentandosi del secondo posto nel tiro con l’arco. Doloroso inizialmente ma niente e nessuno può mettere in discussione il suo straordinario percorso olimpico concluso con il secondo gradino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.