Basket Olimpico, Italia ai quarti dopo 17 anni

black court store
Visita la Store abbigliamento Basket

Emozione Italia Basket, una pallacanestro da vera Olimpiade

Emozione allo stato puro per chi segue l’Italia del Basket in questa edizione delle Olimpiadi di Tokyo 2020.  Un primo tempo in cui si corre bene verso canestro. Vedere Mannion che prende il rimbalzo in difesa e corre spedito verso la metà campo avversaria è da cardiopalma, ti fa capire subito che questa squadra ha grinta da vendere. All’inizio del 2° quarto Gallinari aggiunge grinta con una stoppata che merita la sua presenza alle Olimpiadi di Tokyo. Partita combattuta quella contro la Nigeria, Fontecchio dimostra quanto di buono hanno scritto tutte le testate di settore nei suoi confronti. Il Basket è fatto di secondi, parziali e momenti, come quello verso la fine del 2° quarto, minuto 1:59. Siamo sotto di due e Pippo Ricci mette una tripla a due secondi dai 24, Italia 37 – Nigeria 36. Il primo tempo si chiude 40-39 per gli Azzurri di Coach Meo Sacchetti. Secondo tempo dopo il video.

Secondo tempo per la Nigeria ma l’Italia  sa come rispondere

Nel secondo tempo vediamo gli azzurri sotto una Nigeria molto presente, gli azzurri reagiscono nell’ultimo quarto. Minuto 6:36  Italia 63-64 Nigeria, Fontecchio trova Melli sotto canestro e sono due punti garantiti, Italia 65-63 Nigeria, passiamo avanti e dobbiamo restarci fino alla fine. Sempre di Melli il canestro del 67 che su assist di Ricci fa saltare tutta la Nigeria, in quel momento la squadra è consapevole che ha la partita e deve insistere, quello è il gioco che serve per passare ai quarti. Un continuo crescendo di emozioni, Achille Polonara a 3:15 dallo scadere regala una tripla per il +6, le telecamere inquadrano Gallinari che alza le braccia in panchina, il suo gesto di entusiasmo è accompagnato dalla consapevolezza di essere ad un passo dalla qualificazione. 30 secondi alla fine e Mannion mette la tripla che chiude la gara, 76-69 per l’Italia. Nel 4° quarto la difesa italiana ha concesso solo 7 punti agli avversari ed è stata la chiave del finale. Una partita bella, entusiasmante dall’inizio alla fine, una squadra che piace, un gruppo che ci crede e sa essere gruppo. Grazie Meo Sacchetti per questa squadra, grazie ragazzi siete nei nostri cuori. Risultato finale Italia-Nigeria 80-71.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.