Smart Working a pieno regime. Il vicepresidente Volpi: “Il nuovo progetto avrà uno staff meticoloso”

ASD Smart Working a pieno regime in vista della stagione 2021-2022. Il vicepresidente Davide Volpi ci parla del progetto e delle ambizioni societarie. Nuovo Main Sponsor, nuova linfa per la società che nella scorsa stagione ha dominato il campionato di categoria, ma ha dovuto interrompere il proprio cammino per gli ovvi motivi dovuti alla pandemia mondiale. Quest’anno si riparte ed è il vicepresidente Davide Volpi a regalare qualche anteprima. La prima novità è stata l’addio di Mister Bruzzese: “Non possiamo che ringraziare mister Bruzzese per il lavoro svolto. Non è stato un addio facile, gli auguriamo il meglio. Il nuovo progetto ripartirà da uno staff che stiamo definendo ma strettamente legato in tutti i suoi tasselli.”
C’è attesa nel conoscere chi sarà il nuovo mister sulla panchina della neonata Smart Working: “L’annuncio è imminente, ancora un po’ di pazienza.” Nel frattempo il vicepresidente Volpi ci regala il primo nome: “Partiamo dalla dirigenza, una buona società deve curare anche gli aspetti fuori dal campo e con la stessa meticolosità. Per cui il primo nome riguarda il nuovo responsabile area tecnica e societaria, che saranno affidate ad Antonio Portas. Il primo nome è servito, si comincia dal nuovo Staff che regalerà ulteriori sorprese, fino a scoprire, proprio nei prossimi giorni, chi siederà sulla panchina della Smart Working.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.